L’impastatrice: il miglior alleato in cucina

L’impastatrice è lo strumento di cucina che ha riscosso un maggior successo negli ultimi anni. Prima era un elettrodomestico utilizzato soltanto dagli addetti ai lavori, infatti i maggiori produttori erano le aziende KitchenAid e Kenwood, che realizzavano prodotti di altissimo livello indirizzati ad una clientela target come chef e pasticcieri.

Al giorno d’oggi invece tante aziende si sono cimentate nella produzione di impastatrici di media qualità ad un prezzo contenuto, in modo da poter essere adatte anche all’uso domestico.

Tipologie di impastatrici in commercio

Sostanzialmente esistono due grandi tipologie di impastatrici che possono trovarsi in commercio e queste sono:

  • impastatrici professionali / semi – professionali;
  • impastatrici ad uso domestico, ovvero la planetaria.

 

Per quanto riguarda la prima categoria di prodotto, essa viene utilizzata in laboratori di pasticceria, panetteria o comunque dove si necessita un macchinario atto alla produzione di ingenti quantità di prodotti.

Le impastatrici si suddividono in tre tipologie in base al loro braccio e alle modalità di impasto al quale sono destinate, ovvero:

 

  • impastatrice a spirale, è quella che serve per impasti morbidi e/o spumosi, come ad esempio per montare gli albumi oppure la panna, o ancora per impastare impasti liquidi e delicati poiché attua un movimento a spirale dall’alto verso il basso;

 

  • impastatrice a forcella, utile per gli impasti che necessitano di lievitazione, dunque impasti più duri e corposi, questo tipo di impastatrice ha dei tempi di lavoro che sono più lunghi rispetto alle altre e questo è dovuto al fatto che gli impasti sono carenti d’acqua;

 

  • impastatrice a braccia tuffanti, ed è quella che occorre per creare degli impasti più delicati, come ad esempio la pasta frolla, infatti il movimento del braccio con questo tipo di impastatura simula il movimento delle braccia e mani umane.

 

Dal lato opposto invece per quanto riguarda le impastatrici ad uso domestico ne esiste una sola grande categoria: le planetarie.
Chiamate anche così perché svolgono un movimento circolare. Le planetarie però sono a loro volta dotate di tre pezzi intercambiabili che vanno installati al braccio rotante in base agli impasti che andiamo a realizzare oppure in base alle necessità, essi sono: gancio, frusta e la foglia (anche chiamata frusta piatta).

Quale impastatrice acquistare

Prima di acquistare un’impastatrice è utile capire prima quale utilizzo andremo a farne, così da scegliere quella perfetta per le nostre esigenze. In commercio esistono tantissimi modelli di impastatrici per tutte le fasce di prezzo. In particolare è bene analizzare differenti aspetti prima di concretizzare l’acquisto, online si possono trovare tantissime soluzioni così da confrontare prezzi e modelli, su www.migliorimpastatrice.it c’è un elenco fornito di alcune delle impastatrici presenti sul mercato.

Adesso andiamo ad elencare quali sono le caratteristiche che bisogna analizzare con accuratezza:

 

  • il motore, questo non va sottovalutato in quanto è l’aspetto più importante quando si va ad acquistare un’impastatrice, infatti il motore garantisce una buona riuscita dell’impasto;

 

  • ciotola, altro fattore da considerare è la capienza in litri della ciotola, in base all’utilizzo che se ne vuole fare;

 

  • accessori in dotazione, fondamentale che siano presenti almeno i tre ganci principali, mentre per quanto riguarda le impastatrici di una fascia di prezzo più alta si possono trovare utensili extra;

 

  • caratteristiche tecniche, quali i materiali utilizzati e la robustezza della stessa, un fattore da considerare è che la planetaria deve rimanere ben ancorata al piano di lavoro;

 

  • il prezzo, ovviamente questo varia in base alle vostre disponibilità e alla tipologia di prodotto nel quale volete investire.

 

Che dire, l’impastatrice ha migliorato le nostre giornate in cucina rendendosi un prezioso alleato nella creazione di innumerevoli ricette, e semplificando il processo di lavorazione degli impasti e creme, fortunatamente oggi grazie alle centinaia di tipologie di planetarie presenti in commercio è possibile trovare quella giusta per noi, qualsiasi siano le nostre esigenze o limiti di prezzo!

 

Per rimanere sempre aggiornato sui nostri nuovi articoli e su tutte le novità, ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo Instagram @lastilosa.it
No Comments

Post A Comment